ALLA SCOPERTA DELLA PASTA DI ZUCCHERO

Salve! Io sono Gavinuccia Manca e questo è il mio primo “articolo” pubblicato su un sito!…

Ringrazio l’amministratore del sito Mario Delrio per avermi dato questa possibilità!

Innanzi tutto comincio col spiegarvi questa grande passione che mi ha completamente travolto, la PASTA DI ZUCCHERO.

Da circa due mesi mi sono appassionata al “cake decorating” e cioè alla decorazione di torte!!
In attesa di partecipare a dei corsi di “cake design” dalle migliori cake designer italiane, mi cimento a realizzare e decorare le torte con la “pasta di zucchero”.

Un po’ di storia di questa pasta così golosa e speciale 🙂

Non so se ve ne siate resi conto, ma la passione per le torte decorate incalza con violenza ed io stessa ne sono rimasta vittima.

Colorate e personali, vivaci o classiche offrono la possibilità, a chi come me adori la pasta di zucchero, di creare e di stupire.
Sì, ma queste torte di tradizione anglosassone che percepiamo come prodotto recente, dove e quando nascono?

Sono poi davvero frutto di un inventiva attuale o traggono origine in un passato remoto?

Questa mia curiosità mi ha spinta ad indagare, e a trovare qualche risposta affascinante che spero possiate apprezzare anche voi.
La prima torta decorata apparì sulle tavole inglesi durante il regno di Elisabetta I.

Le decorazioni che prendevano forma erano costituite prevalentemente dalla pasta di mandorle, uno dei tanti esempi delle scoperte esotiche provenienti dall’impero.

Una svolta si ebbe con Carlo II nel 1660, il quale dopo un periodo di esilio trascorso in Francia, decise di apportare qualche modifica alle torte ormai diffuse.

Fu proprio lui ad introdurre la glassa di zucchero! Gli chef dell’epoca ormai in competizione tra loro cercarono di stupire il sovrano e la storia narra di meravigliose creazioni.

Le prime sculture di zucchero però nacquero proprio qui in Italia tra le mani di Giovanni Lorenzo Bernini nel XVII secolo!

La pasta di zucchero è un prodotto che trovate in commercio nei negozi specializzati oppure su internet, nei negozi che si occupano di pasticceria, ma si può anche fare a casa!!…

Io non l’ho mai comprata…Ho sempre cercato di fare tutto da me…

 

Ma ditemi: Quanto è bello sporcarsi le mani e il viso di zucchero!!???

Si poi c’è da pulire la cucina, è vero!!…

Ma è una sensazione unica, realizzare un prodotto e vedere tutto quello che puoi creare!!….

 

Oggi vi regalo questa magnifica ricetta che vi permette di decorare le torte a vostro piacimento!!..

Potete realizzare fiori, animali, personaggi dei cartoni animati e non.Tutto quello che volete esprimere attraverso la vostra fantasia!

In commercio potete trovare tante formine o taglia biscotti da poter utilizzare con questa pasta!.

 

Bene, dopo avervi raccontato di questa grande passione, vi mostro una delle torte che ho da poco realizzato!.

BEN 10, un personaggio dei cartoni animati molto amato dai bambini.

 

La torta è pan di spagna bagnato con sciroppo alla frutta e farcito con crema pasticcera e frutta sciroppata.

La copertura è di pasta di zucchero e anche il personaggio “BEN 10” è interamente realizzato con questa pasta!.

 

Ecco la ricetta (quella originale ha il glucosio, ma visto che quì si trova in piccole dosi, vi lascio la ricetta che prevede il miele al suo posto):

INGREDIENTI:

450 di zucchero a velo

70g di miele

6g di gelatina in fogli

30g di acqua

16g di burro

 

PREPARAZIONE:

1. Versare lo zucchero a velo nel robot e far girare solo con lo zucchero per togliere eventuali grumi.

2. sciogliere il miele nel microonde o a bagnomaria.

3. Dopo che i fogli di gelatina si siano ammorbiditi nei 30 g di acqua scioglierli a bagnomaria.

4. aggiungere il miele.

5. il burro (per chi ha la possibilità anche 8g di glicerina).

6. mescolare fino a far amalgamare tutti gli ingredienti(non deve bollire)

7. avviare il robot.

8. Versare il composto a filo fino a quando non si crea una palla.

9.trasferire nella tavola e lavorarlo con zucchero a velo o amido di mais

 

La pasta di zucchero è di colore bianco, ma si può colorare con i coloranti alimentari…vi consiglio quelli in gel “AmeriColor”  o Sugarflair”..

Potete trovare questi coloranti sempre nei negozi specializzati su internet!

 

Per qualsiasi dubbio non esitate a lasciare un commento!!..

Potete seguirmi anche sulla mia pagina facebook: http://www.facebook.com/letortedigavy

Alla prossima 🙂

Gavy

(703)

3 thoughts on “ALLA SCOPERTA DELLA PASTA DI ZUCCHERO”

  1. Ciao Perdonami ma mi servirebbe urgentemente il. Pupazzo di ben 10 potresti aiutarmi?se si grazie
    Riccarda

  2. Ciao Gavy ho trovato per caso questo tuo articolo e mi hai fatto subito simpatia, primo perchè sono sarda anche io e poi perchè abbiamo una passione in comune: la pasta di zucchero ;))) anche io la faccio da me ma non uso il miele ed utilizzo glucosio e glicerina..ho la passione della pasticceria da sempre e mi sono avvicinata al mondo della sugar art da più di sei mesi e ho già fatto già svariate prove su torte per amici o parenti..avrei una curiosità da chiederti: tu dove acquisti gli attrezzi e il materiale che serve? nelle mie zone (Alghero) non ci sono negozi che li vendono quindi fino ad ora ho acquistato quasi tutto online..ho visto che a fine gennaio ci sarà il 1° cake event a oristano ci andrai? un saluto!

Lascia un commento