Decine di persone all’accensione dei lumicini organizzata da Gioventù Cristiana

Sassari – Decine di persone hanno partecipato nella serata di domenica all’accensione dei lumicini in Piazza d’Italia a Sassari. La protesta organizzata dall’associazione “Gioventù Cristiana”, in collaborazione col Coordinamento Provinciale dei Giovani dell’Udc, ha visto la presenza del Presidente della Provincia Alessandra Giudici e del consigliere comunale Antonello Sassu. Assente il Sindaco Gianfranco Ganau.

Anche una delegazione della Vinyls di Porto Torres guidata da Piergianni Rais, della segreteria Ugl Chimici ha partecipato all’accensione dei lumicini per commemorare quello che Gioventù Cristiana e Giovani Udc hanno definito “la morte della chimica in Sardegna”.

Intanto anche alcuni partiti politici si sono affiancati alla protesta. Dall’Udc di Porto Torres al Coordinamento Provinciale de La Destra di Sassari e Sorso.

“Ribadiamo la nostra solidarietà ai lavoratori della Vinyls di Porto Torres – spiega Pietro Serra, dirigente di Gioventù Cristiana – Per questo nei prossimi giorni abbiamo in mente azioni ben più clamorose.Colpiremo in luoghi inaspettati affinché l’opinione pubblica si svegli da questo torpore che la pervade”. (478)

One Response to "Decine di persone all’accensione dei lumicini organizzata da Gioventù Cristiana"

  1. Mario  1 marzo 2010 at 12:04

    Grande Pietro, continua così il movimento dei lavoratori tutti saranno orgogliosi di te…..

You must be logged in to post a comment Login