Claudia Barsi: un po’ di Sorso nei Souls of Diotima.

Il 14 febbraio scorso, con “Maitri”, il gruppo sassarese dei Souls of Diotima ha fatto il suo esordio ufficiale nel panorama musicale italiano.

L’album, composto da 10 tracce di ottima fattura, prodotto dalla Copro Records, casa discografica inglese, strizza l’occhio agli appassionati del genere progressive gothic metal.
Tra i brani spicca “Deaf Humanity”, per la superba voce della cantante, la sorsense Claudia Barsi.
Oltre la citata vocalist, la formazione è composta da Salvatore Moretta e Marco Fozzi alle chitarre, Renato Pinna basso, Andrea Pinna tastiere e Giorgio Pinna batteria, tutti musicisti di gran talento.

Nell’agosto del 2010 la band si è esibita al Monto Water Rats Theatre di Londra, riscuotendo ottimi consensi, ed il prossimo 19 aprile, all’Estragon di Bologna, Souls of Diotima aprirà l’unica data italiana degli Obituary.
Da segnalare il bel video di “Killing my enemies”, realizzato da Giulio Fanelli con la collaborazione di Carlo Nieddu, girato tra Stintino e Alghero.
Una band che promette bene, alla quale rivolgo un sincero in bocca al lupo ed un futuro ricco di successi.

Gianfranco Fine.

 

La copertina dell'album.
Foto ufficiale del gruppo Souls of Diotima

Souls of Diotima.

 

(1070)

1 thought on “Claudia Barsi: un po’ di Sorso nei Souls of Diotima.”

Lascia un commento