Clelia e la sua cucina: Gnocchi di patate del buongustaio.

La ricetta di Clelia la nostra cuoca preferita ci fornisce oggi  che è giovedi una ricetta per la preparazione degli gnocchi di patate.  Perche  direte voi? Perche giovedì gnocchi

Ecco la gustosa ricetta

Gnocchi di patate del buongustaio.

Questi gnocchi sono quanto di più semplice possa esserci.

Per la preparazione è meglio usare patate vecchie a pasta bianca, che dovranno essere cotte con la buccia.

È un piatto adatto a tutti, molto saporito.

Io non uso aggiungere uova all’impasto, trovo che siano più leggeri.

Un avvertimento: gli gnocchi vanno fatti e cotti, se li lascerete per troppo tempo diventeranno mollicci.

 

Ingredienti per 4 persone:

  • 1 kg di patate
  • 300 g (circa) di farina 00
  • noce moscata q b
  • 80 g di speck
  • 3 cucchiai di olio evo
  • 12 fiori di zucca
  • 1 porro
  • qualche stimo di zafferano (o 1 bustina)
  • grana grattugiato q b

La preparazione

In una larga padella fate appassire il porro affettato sottilmente, Aggiungete lo speck tagliato a listarelle sottili e lo zafferano, lasciatelo dorare senza seccarlo troppo. Aggiungete i fiori di zucca privati del pistillo e tagliati per il lungo. Saltate tutto insieme per un minuto. Regolate di sale.

Lavate accuratamente le patate, se necessario usate uno spazzolino. Mettetele in una pentola capace, copritele con acqua fredda e portatele a cottura, a fuoco dolce e pentola coperta.
una volta cotte, sbucciatele ancora calde e passatele con lo schiaccia- patate, lasciandole cadere direttamente sul piano di lavoro.
Aspettate che si raffreddino un po, quindi aggiungete la noce moscata grattugiata e un po alla volta la farina, la quantità esatta non si può mai dire, dipende da quanta acqua contengono le patate, regolatevi di conseguenza. Lavorate velocemente l’impasto,  prendete dei piccoli pezzi di impasto, formate dei cordoncini dello spessore di un dito o poco più. Con un taglia pasta formate gli gnocchi, tutti della stessa misura.
Prendete ogni gnocco e fatelo rotolare sui rebbi di una forchetta in modo da darle la caratteristica rigatura. Io oggi ho preferito lasciarli senza rigature.
Cuoceteli in abbondante acqua salata, considerate 1 minuto dopo che sono venuti a galla tutti.

Raccoglieteli con la schiumarola, versateli sulla padella del condimento, insaporiteli per un minuto scuotendo il tegame delicatamente e serviteli con un’abbondante spolverata di grana.

gnocchi di patate del buongustaio

(437)

Lascia un commento