Ferrovie Sorso Sassari – Stagione nuova problemi vecchi

Prendiamo spunto dalla lettera di Piero Murineddu pubblicata sulla Nuova Sardegna del 12/09/2013, per ritornare nello sconforto più totale, inizia una nuova stagione e inalterati rimangono i problemi … treni vecchi e sporchi….mancate coincidenze con il trasporto urbano di sassari, sono notizie all’ordine del giorno, speriamo in rapido avvio della fornitura delle nuove motrici di cui ci aveva riferito il consigliere regionale Antonello Peru e che noi abbiamo riportato in questo articolo
Speranzosi che gli appelli degli utenti della ferrovia un tempo vanto della città ottenga l’ascolto e opportuna soluzione vi proponiamo la lettera  del lettore del quotidiano locale……

sorso-treno-far-west

Fotografia di Antonello Casula

 

Sentirsi chiedere una firma per una petizione alle 6,30 di mattino è sicuramente inusuale, ma aiuta ad iniziare bene la giornata.

Lo scopo della gentile e spigliata ragazza è quello di raccogliere nominativi che chiedano alla Direzione delle ferrovie, tramite il primo cittadino, di ripristinare alcune corse domenicali della tratta Sorso – Sassari, sopratutto a beneficio dei giovani e di quanti hanno familiari ricoverati nei nosocomi cittadini.
Casse permettendo, la causa mi sembra giusta.
Purtroppo l’umore cambia completamente a fine mattinata, quando, al momento di fare rientro dal lavoro, mi ritrovo a perdere il treno delle 13,40 per pochi secondi. Spiego. Solitamente, la metropolitana leggera sassarese rispetta gli orari, ma è possibile qualche piccolo ritardo, dovuto specialmente a qualche distratto automobilista che ferma il proprio mezzo lungo i binari. Ciò provoca appunto la mancata coincidenza col treno per Sorso che “naturalmente” parte puntuale.
Durante l’anno scolastico vedo tanti studenti che, servendosi del “Sirio” per raggiungere la stazione ferroviaria, devono ansiosamente correre per non perdere lo stesso treno. Qualche capostazione usa il buon senso di rinviare di poco il fischio di partenza, e aspetta l’arrivo del tram cittadino. Con la presente si chiede la possibilità di posticipare di cinque minuti le partenze previste alle 13,40 e 14,40 da Sassari.Sarebbe un piccolo accorgimento che darebbe più tranquillità ai tanti passeggeri che fanno uso dell’utilissimo e ancora economico mezzo di trasporto pubblico.

Piero Murineddu
Sorso

(504)

You must be logged in to post a comment Login