Gnocchi al cavolo nero e guanciale.

Clelia in Cucina - Gnocchi-al-cavolo-nero-
Clelia in Cucina – Gnocchi-al-cavolo-nero-

Se il giovedì è dedicato agli gnocchi un motivo ci sarà, la nostra amica Clelia dalla sua pagina facebook  ci regala una  buona  ricetta di un gustoso primo piatto classico del Giovedì: Gnocchi al cavolo nero e guanciale.

Ingredienti per quattro persone.

  • 500 g di patate vecchie
  • 300 g di cavolo nero
  • 150 g di farina 00
  • 1 uovo piccolo
  • 1/2 cipolla bianca
  • 130 g di guanciale
  • 3 cucchiai di panna fresca
  • 60 g di pecorino sardo dolce
  • 4 cucchiai di olio evo
  • sale e pepe q b

Preparazione.

  1. 1 private le foglie di cavolo della parte centrale, lessatele per una decina di minuti in acqua bollente salata. Scolatele (tenendo da parte una tazza dell’acqua di cottura) e tagliatele a pezzetti e prendetene una manciata ben strizzata e tritatele molto finemente. Tenete da parte il resto.
  2. Lavate bene le patate e lessatele con la buccia. Una volta cotte pelatele e passatele al passa verdure. Lasciatele freddare un po’ e unite l’uovo, la farina e il cavolo nero. Impastate bene il tutto e accertatevi che la consistenza sia quella giusta, potrebbe servire più o meno farina.
  3. Formate gli gnocchi , che devono essere più grandi del solito. Stendeteli su un canovaccio infarinato e preparate il condimento.
  4. In una padella soffriggete la cipolla tritata con il guanciale tagliato a listarelle. Quando sono dorati aggiungete il cavolo nero tenuto da parte e fate insaporire per cinque minuti, quindi aggiungete l’acqua di cottura tenuta da parte e proseguite la cottura. Evaporata l’acqua aggiungete la panna e portate a bollore.
  5. Cuocete gli gnocchi e scolateli direttamente in padella, mantecateli bene con il pecorino grattugiato regolate di sale e pepe e serviteli caldi.

(853)

Lascia un commento