Castelsardo: la processione di Lunissanti.

Sardegna i riti della Settimana Santa

Castelsardo: La processione di Lunissanti.

Come da tradizione nel cuore del centro storico di Castelsardo si è svolta, nel lunedì che precede la Santa Pasqua, la solenne processione notturna di Lunissanti. La manifestazione rientra nel calendario dei riti religiosi della Settimana Santa in Sardegna.
I dieci “apostuli” della Confraternita dell’Oratorio di Santa Croce sono partiti all’imbrunire dalla chiesa di Santa Maria per sfilare, tra i vicoli medievali del borgo rischiarati da lampade a olio, portando i Misteri, oggetti simbolo della passione di Cristo. Ma è il canto, con l’inconfondibile melodia, il fulcro della processione accompagnata dai tre cori: “Miserere”, “Stabat Mater” e “Jesu”, ognuno di essi composto da quattro elementi “bassu”, “contra”, “bogi” e “falzittu”.
L’antica Confraternita di Santa Croce, di cui si hanno tracce in documenti storici del 1600 e del 1800, partecipa nell’arco dell’anno a diversi riti religiosi in altre ricorrenze.
Massiccia come sempre la presenza di turisti, giunti a Castelsardo per l’occasione, che muniti di macchine fotografiche e videocamere, non si sono risparmiate nel documentare le varie fasi della suggestiva manifestazione, felici di poter portare a casa un pezzo della millenaria storia della Sardegna.

Gianfranco Fine

tutte le foto del post sono state scattate dall’autore dell’articolo….. (522)

3 Responses to "Castelsardo: la processione di Lunissanti."

  1. ALESSANDRA DELRIO  5 aprile 2012 at 22:59

    bravo Gianfrà…sei sempre un “ttento osservatore” 😉

  2. ALESSANDRA DELRIO  5 aprile 2012 at 23:01

    *attento osservatore

You must be logged in to post a comment Login