Ittiri presenta la sesta edizione di «Prendas de Ittiri»

Riceviamo e pubblichiamo volentieri da Prendas de Ittiri

La Città di Ittiri presenta la sesta edizione di «Prendas de Ittiri», appuntamento ormai consolidato dove produttori dell’agroalimentare e artigiani locali metteranno in mostra le proprie produzioni di qualità.
La manifestazione, organizzata dall’Amministrazione Comunale e dalla Pro Loco di Ittiri, si svolgerà nelle giornate del 02 e 03 aprile. Piazza Mercato, Piazza Marconi e Piazza Umberto, ospiteranno gli spazi espositivi dove sarà possibile degustare e acquistare i prodotti più apprezzati del territorio ittirese come il famoso carciofo spinoso sardo, l’olio extravergine di oliva, la ricotta e i formaggi pecorini. Non mancheranno i famosi dolci tipici come piricchittos, tiriccas e pabassinos, il pane e la pasta di grano sardo e ancora miele, salumi e il vino schietto delle colline ittiresi.

Si potranno apprezzare produzioni di notevole pregio, come il ferro battuto forgiato a mano e le creazioni floreali. Inoltre, per le vie del centro storico si potranno ammirare i prodotti delle botteghe artigiane, come l’abbigliamento di sartoria, le creazioni orafe, la lavorazione del vetro e del legno intagliato. Nei giorni della fiera si potrà inoltre gustare l’aperitivo“Prendas” presso i bar del centro e pranzare nei ristoranti della città che proporranno menù preparati solo ed esclusivamente con i prodotti locali. Oltre all’allestimento degli spazi espositivi, una serie di attività ed eventi collaterali faranno da contorno alla manifestazione: i “Laboratori del gusto”, a cui si può partecipare gratuitamente, per apprendere i segreti di una corretta degustazione di vino, olio, miele, formaggio e salumi; il quarto torneo di Minivolley “Prendas De Ittiri”; la prima edizione della gara podistica di corsa su strada “Corrittiri”; l’esposizione del percorso storico iconografico e delle opere degli artisti ittiresi realizzate in occasione del 150° anniversario dell’unità di Italia; l’arte sarda, in mostra al centro per le arti, dove si potrà anche ammirare la mostra fotografica “il coraggio e la poesia – i volti e i luoghi” di Gianluigi Anedda. La città si prepara ad organizzare questa iniziativa con rinnovato entusiasmo e con la certezza che, come tradizione vuole, ancora una volta saprà accogliere nel migliore dei modi i tanti visitatori che ogni anno arrivano nel nostro centro.

(790)

You must be logged in to post a comment Login