la giornata tipo della casalinga sarda

casalinghe-sarde-di gianfri-fine

 

Laura Laccabadora  ci descrive la giornata tipo della casalinga sarda ……….

  • 6.00 sveglia
  • 6.15 dopo aver bevuto un caffè si inizia a preparare il pranzo.
  • 6.30 iniziano le pulizie della zona giorno, zona notte e del pezzettino di marciapiede davanti a casa. A fine pulizie viene gettata davanti a casa l’acqua sporca del secchio. mentre si pulisce il marciapiede ci si incontra con le altre vicine e si criticano i pezzettini di marciapiede sporchi di chi non pulisce.
  • 7.00 dopo aver insultato i vicini negligenti, la casalinga sale su a svegliare il figlio, urlando come una disperata e provocando un principio di infarto al povero ragazzo.
  • 7 30 dopo aver preparato al figlio una colazione a base di latte e tg regionale con oroscopo finale, spedisce il ragazzo a scuola con le solite raccomandazioni: ” basta con le risse e non incendiare nessuna macchina dei professori”.
  • 9 00 dopo aver finito di pulire parte della casa si esce a spettegolare prima dal dottore, poi alle poste e infine al mercato, lodando il proprio figlio e buttando merda sui figli degli altri.
  • 12 00 si ritorna a casa per concludere la preparazione di un pranzo di dimensioni bibliche.
  • 13 30 il marito rientra da lavoro e butta sul tavolo i soldi dello stipendio appena ritirato, che verranno interamente gestiti dalla moglie per evitare di non essere polverizzati in alcool e macchinette
  • 14 00 si pranza tutti insieme, il figlio è appena rientrato da scuola dopo aver passato l intera mattinata fuori dalla porta a giocare a poker col bidello.
  • 15 00 preparazione del caffe con la milionesima puntata della soap piu brutta in circolazione dove sono presenti incesti e tutti coddano con tutti. il marito non resiste e si addormenta a petto nudo emettendo versi durante il sonno.
  • 16 00 la nostra mamma casalinga telefona all’amica per informarsi sulle news del paese e parlare male di qualcuno o in alternativa mostrare invidia per qualcuno che sicuramente non si merita le cose belle che ha.
  • 17.00 riunione con le amiche bigotte per organizzare i turni di pulizia della chiesa e la scaletta dei canti liturgici.
  • 18 00 la casalinga fa visita alla madre rincoglionita di 94 anni per vedere se è ancora viva o se si può iniziare a litigare con i fratelli per l eredità.
  • 20 00 si cena con gli avanzi del pranzo e si guarda videolina con volume massimale.
  • 21 00 il figlio viene accompagnato a casa dai carabinieri dopo aver passato un pomeriggio in questura per aver cercato di aprire una macchina.
  • 22 00 la casalinga puo finalmente andare a letto, dopo essersi assicurata che il marito non abbia un fiasco di vino nascosto sotto il letto.

 

La fonte del post è la  Pagina Facebook di  Laura Laccabadora

(993)