La grappa sarda….o abbardente conosciuto pure come filu e ferru!

Il Filu ’e ferru, o anche Abbardente, è una grappa, ossia un’acquavite di vinacce.


Il nome curioso che porta richiama la pratica in uso  presso i distillatori sardi della seconda metà dell’Ottocento, che avevano la neccessità di nascondere la distillazione del liquore alle autorità del regno, in in quel momento storico erano pesantemente tassate lo produzioni di superalcolici, per evitare la confisca,  le bottiglie di acquavite venivano interrate e dotate di un filo di ferro che sbucava dal fondo  in superficie in modo da poter localizzare il prodotto clandestino  in un secondo tempo.
Le vinacce che concorrono alla produzione del prodotto sono selezionate e provengono solitamente da uve Vermentino o Vernaccia.

Di colore adamantino, è dotato di profumo etereo e penetrante, e sapore forte e altrettanto intenso.

Elevata la sua gradazione, che può superare i 40 gradi alcolici. (2499)

One Response to "La grappa sarda….o abbardente conosciuto pure come filu e ferru!"

  1. carlo pische  7 ottobre 2011 at 16:43

    abbardente in sardo vuole dire acquavite. l’acquavite sarda può essere un distillato di vinacce (grappa) o un distillato di vino.
    essendo terminologia comune a tutti i sardi,in base alle culture e zone geografiche,s’abbardente può essere un distillato di vinacce o di vino.
    il distillato di vino per tradizione secolare è prodotta principalmente a santulussurgiue nel montiferru.
    Nelle altre realtà isolane,s’abbardente è una grappa,cioè distillato di vinacce.

You must be logged in to post a comment Login