miopia e web

La miopia al tempo del web.

Sempre più persone si scoprono miopi,  conta certo la predisposizione genetica, ma molto anche l’ambiente e i comportamenti nello sviluppo della miopia, cui non sembrano estranei gli sviluppi dell’ elettronica, con Pc, Tv digitali, smartphone e tablet.

miopia e web
le 5 regole d’oro per far stare al meglio i propri occhi nell’era del web



”Trent’anni fa la miopia colpiva un europeo su cinque, oggi più di uno su tre”  ”Fra 30 anni avremo una generazione di miopi?”, si chiedono gli esperti.
Il primo motivo alla base dell’incremento della miopia è il comportamento sbagliato nell’utilizzo di Tv, Pc, smartphone e tablet. ”Troppo a lungo – i giovani avvicinano gli occhi a questi schermi. Questo comporta un continuo sforzo di messa a fuoco, un prolungato accomodamento della vista a vedere da vicino”. Come dire che alla fine l’occhio non si accomoda più a vedere da lontano. Per questo vi proponiamo queste semplici 5 regole per far sta bene i tuoi occhi:

  1. Sbatti le palpebre : Quando stiamo al computer o leggiamo su un tablet, sbattiamo gli occhi da 2 a 3 volte meno del solito. E questo alla lunga può portare alla sindrome dell’occhio secco e a danni permanenti alla vista. Ricordati di inumidire gli occhi sbattendo le palpebre;
  2. La regola del 20-20-20: Mentre lavori al pc, leggi il kindle, stai su Facebook con lo smartphone, ogni 20 minuti guarda a 20 metri di distanza per 20 secondi, per aiutare gli occhi a cambiare la messa a fuoco;
  3. Controlla gli occhi ogni anno. Spiega all’oculista che fai un grande uso di dispositivi palmari. Ti potrà aiutare a evitare problemi o a trovare soluzioni;
  4. Allontana, per quanto possibile, l’apparecchio. E’ l’unico modo per limitare l’impatto di tablet e altri dispositivi elettronici sulla tua salute degli occhi;
  5. Attento alla luce. Assicurati di essere in una stanza ben illuminata, o all’esterno. L’affaticamento degli occhi è spesso causato dalla mancanza di luce.

 

 

(881)

Lascia un commento