La Vertenza in Movimento : I lavoratori di E-on ospiti della Dinamo Basket

 

Prosegue la lotta dei Lavoratori di E-On, domenica 17 saranno ospiti della Dinamo Banco di Sardegna presso il Palaserradimigni.

 

I Lavoratori di Fiume Santo proseguono le azioni di protesta e di lotta nei confronti della multinazionale tedesca E-ON, domenica 17 marzo 2013 saranno ospiti della Dinamo, in occasione dell’importante incontro che si disputerà a Sassari contro il Varese.

Manifesteremo contro la violenza posta in essere dalla Multinazionale E.ON.

OO.SS e Lavoratori condivideranno con il pubblico del palazzetto e con quello televisivo, le preoccupazioni e le difficoltà emerse negli ultimi mesi, derivanti dalla situazione venutasi a creare  a causa dell’assurda e arrogante politica posta in essere dalla multinazionale.

Nonostante gli eccellenti risultati economici ottenuti dalla Centrale di Fiume Santo il territorio si trova alle prese con una nuova emergenza occupazionale a cui si aggiunge emergenza energetica.

La dimensione di questa vertenza, assume connotati davvero allarmanti, non solo relativamente ai Lavoratori interni e a quelli dell’indotto. Essa riguarda famiglie, imprese,  amministrazioni e cittadini, tutto il territorio del nord Sardegna, provocando danni inestimabili per l’intera regione, falcidiata in ogni settore dai costi dell’energia. 

L’oggetto in discussione tra azienda e Lavoratori, resta l’inaccettabilità del gesto che vede E-ON proseguire nel fare utile, speculando con il fotovoltaico, cancellando il progetto di riconversione dei gruppi 1 e 2 e contestualmente proponendo 120 licenziamenti.

Tutto questo è inaccettabile.

Per questo le Organizzazioni Sindacali hanno proclamato nuove azioni di lotta, sciopero ed iniziative, che vedranno manifestare indeterminatamente tutti i Lavoratori di Fiume Santo, contro l’arroganza e i tradimenti della multinazionale tedesca.

(288)

Lascia un commento