Le ambientazioni londinesi di Trainspotting

….i nostri viaggi ……le location che non ti aspetti di visitare….

Uno dei percorsi londinesi meno battuti dal turismo di massa è quello delle location protagoniste di un film culto come Trainspotting. Un itinerario decisamente meno aggraziato rispetto alle solite proposte turistiche, ma significativo specialmente per chi vuole entrare in contatto con la realtà underground della metropoli alternativa per antonomasia. Il capolavoro registico di Danny Boyle, tratto dall’omonimo romanzo di Irvine Welsh, ha influenzato e sensibilizzato le ultime generazioni su un tema difficile come quello della tossicodipendenza, non sempre trattato così efficacemente. Chi ha amato il film probabilmente apprezzerà qualche dritta per rintracciare alcuni dei luoghi cruciali per Renton & Co:

– Al numero 78A di Talgarth Road, di fronte alla stazione metropolitana di West Kensington e nelle vicinanze della North End Road, incontrerete il luogo in cui Renton si esercita per la sua nuova vita: l’appartamento che cerca di vendere alla giovane coppia, in veste di agente immobiliare. Le mura di questo edificio sono anche le stesse in cui il protagonista cerca di nascondere Sick Boy e Begbie.

– Bayswater è un’altra tappa fondamentale. È qui che i ragazzi portano a termine la loro particolare compravendita non proprio legale.

– Il tratto della Craven Road che va da Smallbrook Mews sino all’Hotel Royal Eagle è, infine, quello che viene percorso nella grottesca parodia del celebre attraversamento dei Beatles di Abbey Road. Anche l’Hotel Royal Eagle è ancora esistente e potete trovarlo ai numeri 26-30 di Craven Road.

 

Gli appassionati sapranno già che il resto del film è ambientato in Scozia. Se siete interessati anche alle restanti tappe, potete affidarvi a questo sito, che vi aiuterà a individuare le soste d’obbligo nelle città di Rannoch Moor, Edimburgo e Glasgow. Ma se avete deciso di trascorrere le vacanze a Londra e volete limitarvi al tour essenziale che vi abbiamo proposto, potete scegliere di prenotare uno degli hotel a Londra vicino ai luoghi citati, cercando su uno degli innumerevoli siti per vacanze, come Expedia.

(1077)

You must be logged in to post a comment Login