Lo gradite un Limoncino? si……fatevelo da soli…….

Quanti a fine pasto si sentono chiedere se gradiscono un mirto o un limoncino o una grappa……be oggi vi possiamo offrire solo un limoncino e in più dovete prepararvelo da soli….cattivi eh…. no vi da diamo anche la ricetta del vero limoncino sardo

Cosa ci serve per fare il nostro buon limoncino:

  1. Scorza di limone (possibilmente buccia di limone fresco tagliato in giornata)
  2. Alcool puro a 90°
  3. Zucchero… 600 Gr. per litro di acqua
  4. Acqua… 1 litro per litro di essenzaRapporto: 600 Grammi di zucchero X 1 Litro di Acqua X 1 Litro di essenza

Passimo alla Preparazione:

  • Per prima cosa procuratevi un grande contenitore in vetro con chiusura ermetica.
  • Ripulire possibilmente la buccia del limone dalle parti bianche.
  • Riempire il contenitore di scorze di limone, quasi fino all’orlo (- 2 cm.) ma senza pressare.
  • Versare l’alcool nel contenitore fino all’orlo, per sommergere tutte le scorze di limone
  • Mettere il contenitore in un posto asciutto e buio e lasciare a macerare per 50/60 giorni.
  • Verificare periodicamente il livello dell’alcool e aggiungerne se mancante.
  • Dividere le scorze dall’essenza: scolare le scorze in un recipiente – mettere un colabrodo e rovesciare tutto il contenuto… L’essenza viene messa in una bottiglia di vetro e tenuta da parte –
  • Pressare le scorze ma senza macinarle (come per fare il vino) in modo da estrarne l’essenza contenuta… aggiungere l’essenza ricavata dalle scorze all’altra già messa da parte…
  • Colare tutta l’essenza ottenuta con un panno di cotone… Verificare la quantità di essenza ricavata complessivamente, perchè da ciò dipenderà quanta acqua con zucchero bisognerà preparare.

Ipotizziamo di aver ricavato un litro di essenza (fate le giuste proporzione la ricetta può essere utilizzata per quantitativi maggiori e/o minori):

  • Mettere sul fuoco una pentola con un litro di acquam) Aggiungere (ad acqua fredda) 600 grammi di zucchero avendo cura di mescolare bene anche durante la fase di ebollizione.
  • Portare e lasciare in ebollizione (avendo cura di mescolare) circa 10/12 minuti – Spegnere il fuoco e lasciare raffreddare nello stesso contenitore.
  • o) -Prendere un bottiglione da due litri che sia ben lavato e asciutto… Versare l’essenza e lo sciroppo di acqua e zucchero fino a riempimento… Miscelare bene il tutto e conservarlo in luogo asciutto e buio per quindici giorni circa, avendo cura di capovolgerlo ogni due o tre giorni affinché si favorisca l’amalgama dei vari componenti.

Ottimo per il fine pasto della Festa…alla salute ….. (366)

You must be logged in to post a comment Login