Nitriti Nitrati e Cloriti….acqua non idonea ai consumi umani in Sorso….

Acqua non idonea a sorso per gli usi potabili

L’acqua dei nostri rubinetti da ieri non idonea ai consumi umani diretti, questo è quanto afferma l’ordinanza N°24 del 22/09/10 del sindaco di Sorso, nella quale si ordina “alla popolazione residente nel centro abitato e nel territorio comunale la limitazione dell’acqua della rete idrica comunale esclusivamente per il lavaggio della frutta e della verdura e per tutti gli usi igienici, sino alla normalizzazione dei suddetti parametri che sarà decretata con emissione di successiva ordinanzae questo fino nuova comunicazione.

Quindi usate l’acqua solo per lavarvi!!!!!!

Questo perchè dalle analisi che l’ASL effettua regolarmente, sono emerse tracce superiori alla norma di  “nitriti” e “cloriti”….

Ma cosa sono queste sostanze che sono disciolte nelle nostre acque….?

Nitrati, nitriti e nitrosamine sono composti costituiti da azoto (N) e ossigeno (O). Le piante impiegano azoto per sintetizzare le proteine necessarie alla loro crescita, assorbendolo dal terreno direttamente sotto forma di nitrato oppure associato ad altre sostanze.

La concimazione sistematica e intensiva dei suoli coltivati (con sostanze chimiche ma anche con fertilizzanti naturali) causa un eccesso di nitrati nel terreno, nelle falde freatiche e negli alimenti (soprattutto frutta e verdura). Attraverso le acque di falda e i cibi, i nitrati giungono anche all’organismo umano, dove viene trasformato in altri composti (nitriti, nitrosamine). Tali composti sono nocivi per la salute umana.

Nitriti

In determinate circostanze i nitrati si trasformano in nitriti. Questa reazione può avvenire nel terreno, nell’acqua potabile, negli alimenti e nell’organismo umano. I nitriti sono sostanze tossiche; legandosi all’emoglobina (la proteina del sangue che trasporta l’ossigeno ai tessuti) ostacolano l’ossigenazione. Particolarmente a rischio sono i neonati, nei quali la scarsa ossigenazione può causare difficoltà respiratorie e, in casi estremi, asfissia (morbo blu).

Accorgimenti per la preparazione dei cibi per i neonati:

  • informatevi presso la centrale idrica o il vostro Comune circa il contenuto di nitrati nell’acqua potabile. In caso di concentrazioni elevate si consiglia di consumare acqua minerale.(questo è il nostro caso!!!!)
  • La mattina fate correre a lungo l’acqua del rubinetto. I tempi di riposo prolungati nelle tubazioni aumentano la concentrazione di nitriti nell’acqua.
  • Fate bollire l’acqua ad alto contenuto di nitrati per eliminare i batteri che trasformano i nitrati in nitriti. La bollitura dev’essere breve affinché i nitrati non si concentrino.
  • Somministrate al neonato solo pietanze preparate al momento; conservate tè e infusi in frigorifero. Lunghi tempi di deposito/conservazione favoriscono la formazione di nitriti.
  • Non riscaldate né conservate in caldo le verdure ad alto contenuto di nitrati, come p. e. gli spinaci, poiché anche il calore accresce la formazione di nitriti.
  • Non somministrate verdura fresca ad alto contenuto di nitrati ai neonati sotto i sei mesi
  • (576)

    2 Responses to "Nitriti Nitrati e Cloriti….acqua non idonea ai consumi umani in Sorso…."

    1. marongiu  30 settembre 2010 at 12:50

      complimenti per la divulgazione rapidissima della notizia sull acqua non potabile

    2. Romangia punto net  30 settembre 2010 at 14:03

      Non sò se classificarlo come complimento o sfottò ….sta di fatto che la notizia è stata data quando ne siamo venuti a conoscenza….la rapidità della notizia va ricercata nella titolarità di chi è deputato a fornirla….in questo caso il comune di sorso, che con il nostro sito non ha nulla ha che fare (credo cmq che il sito ufficiale del comune abbia tempestivamente messo on line le ordinanze del sindaco)…….e ci preme ricordare che romangia.net non rappresenta nessuna testata giornalistica, ma un contenitore di informazioni aggiornato sporadicamente….e senza periodicità…..

    You must be logged in to post a comment Login