Oggi Sorso si ferma per tributare l’ultimo saluto alla giovane concittadina Rita Cagnoni

 

Oggi Sorso darà l’ultimo saluto a Rita Cagnoni, 38 anni, la giovane mamma morta dopo lo scontro tra la sua Golf e un furgone guidato da un ubriaco . L’amministrazione comunale ha proclamato per oggi  il lutto cittadino.

Nell’auto sabato viaggiava anche la figlia undicenne della donna. La bambina è rimasta quasi illesa, ma è sotto choc. L’ascensorista di Alghero che ha provocato l’incidente, è stato arrestato con le accuse di omicidio colposo, guida in stato di ebbrezza e allontanamento dal luogo dell’incidente. Dopo lo scontro, infatti, l’uomo ha percorso circa due chilometri a piedi prima che i carabinieri lo trovassero.

La tragica fine di Rita Cagnoni ha fatto precipitare il paese nell’incubo vissuto nel gennaio del 2006 quando, in circostanze analoghe, persero la vita i fratelli Pietro e Martino Tilocca. Anche questa volta bisogna affrontare un dolore dal quale sarà difficile rialzarsi.

Tutti gli articolo sull’incidente apparsi sulla stampa locale :

(424)

Lascia un commento