Pc bloccato da cryptolocker? seguite i consigli di Romangia.net

Salve a tutti, e di questi giorni e gira insistentemente in tutti pc di mezzo mondo una mailbombing che sembra contenere il virus cryptolocker.

Per chi non lo sapesse il virus cryptolocker blocca il PERSONAL COMPUTER chiedendo un riscatto per sbloccare i file in esso contenuti (solitamente attorno ai 500 – 1.000 euro). Insomma, un bel PASTICCIO…..

Il primo consiglio che ci sentiamo di dare è di non aprire allegati provenienti da mail spedite da sconosciuti, in quanto il metodo di diffusione del virus è prevalentemente questo: arriva una mail (solitamente da un fittizio corriere, banca o servizio postale) con allegato .ZIP, nel testo della mail viene chiesto di aprire il contenuto con le più svariate scuse.

Invece in esso è contenuto un Trojan Horse (cavallo di troia) che sfrutta quanto di defaul windows offre per visualizzare le estensioni dei file, infatti il trojan viene eseguito quando l’utente cerca di aprire il file contenuto nel file .ZIP in allegato, che solitamente SEMBRA essere un PDF. Cryptolocker sfrutta il comportamento predefinito di Windows, che è quello di nascondere l’estensione dei nomi di file, in questo modo si maschera l’estensione del file .EXE dannoso che metterà fuori uso il vostro PC e i preziosi dati in esso contenuti.

Ma possiamo prevenire questo pericolo che potrebbe salvarci per sempre dal virus cryptolocker utilizzando la funzione di WINDOWS che consente di visualizzare le estensioni nascoste…..

ecco come fare :

  1. quando riceviamo un allegato tramite email, di norma se l’estensione è conosciuta da windows questa non appare …..Questo è un allegato arrivato tramite mail .   E’ un file di tipo .ZIP (lo si può riconoscere dalla cerniera disegnata sulla cartella) e si chiama LEGGIMI. Si chiama pertanto LEGGIMI.ZIP leggimi
  1. Il file all’interno del file .ZIP si chiama LEGGIMI.PDF. Una persona alle prime armi può pensare “Ottimo, è un PDF da leggere!”. Non è proprio così… anzi, il non vedere l’icona del lettore dei PDF sul file già dovrebbe pensare.
  2. E’ arrivato il momento di visualizzare le estensioni nascoste dei file. Doppio click su “Computer” oppure “Risorse del Computer”, “Organizza” e “Opzioni cartelle e ricerca”.
  3. Cliccate su “Visualizzazione” e TOGLI il segno di spunta da “Nascondi le estensioni per i tipi di file conosciuti.

il risultato deve essere questo (Clicca per ingrandire)

kriptolocher

  1. Ora come per magia, scoprirai che il file LEGGIMI.PDF si chiamava in realtà LEGGIMI.PDF.EXE e contiene un pericolosissimo virus da NON aprire!!!…….

Ora non essendo farina del nostro sacco vi invitiamo a proseguire e approfondire l’argomento alla fonte dalla quale abbiamo attinto e precisamente il dr. del computer

 

 

(730)

Lascia un commento