Polisound ..un successo al confine della musica…

Mercoledì sera  si sono esibiti mercoledì sera sul palco di Piazza Garibaldi a Sorso, in altrenanza varie band, diverse per generi e stili, che hanno suonato quattro pezzi ciascuna sotto gli occhi dei numerosi spettatori, fans, e dei giudici presenti all’esibizione che le hanno valutate su criteri come l’ identità del gruppo, originalità della proposta e sulle tecniche di esecuzione.
Tutto è avvenuto sotto il capello del Polissound, progetto finanziato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri, dal Dipartimento della Gioventù, dall’Anci nazionale e ideato dall’Assessorato alle politiche sociali del Comune di Sassari e dalla Cooperativa Ragazze terribili, ha dato l’opportunità ai gruppi selezionati, da dieci rimasti in otto, di partecipare a seminari formativi per migliorare tecniche, stili fino a conoscere meglio la storia della musica.

Agli incontri erano presenti docenti come Piero Marras, Luca Zoccheddu, Stefano Rocco, Giacomo Serreli, Marco Marini, Fabio Carta, Francesco Faedda e Gino Marielli. Tra i seminari proposti, tecniche di scrittura, rapporto tra creatività e nuove tecnologie, gestione di un ufficio stampa fatto in casa e tante altre “lezioni” utili per gestire al meglio il suono e la musica dall’alto del palcoscenico.

Una sfida importante perchè il gruppo vincitore avrà la possibilità di incidere un album, girare un video clip con la collaborazione di esperti nel settore e di partecipare ai più importanti festival italiani di musica. E da subito la prima opportunità: «Il 24 giugno la band vincitrice aprirà il concerto dei “Verdena” a Sassari» ha assicurato Barbara Vargiu, della Ragazze Terribili.

Ecco le otto band finaliste che ieri si sono affrontate sul palco del Polissound: Vanvera (Sassari), Cheri sulla Luna (Porto Torres), Wank Time (Porto Torres), Deevipers (Sassari), Five Four Nine (Sassari), In My Viscera (Sassari), Mercanti dei sogni (Sassari),Night Soul (Sorso) .

Fra le band in lizza spiccava (almeno per noi un pò di campanilismo non guasta ) la formazione Night soul composta da  quattro ragazzi “terribili” di Sorso e dal sorsese d’adozione Alessio Billi alla batteria, Antolleo Carboni (tastierista)  Gavino Carboni (voce) Paolo Franca (Basso elettrico) Michael Fois (chittarra elettrica), che si sono esibiti in brani di genere Progressive Metal….grande partecipazione di pubblico nella cornice della splendida piazza del comune….
La finale è prevista domenica prossima a Porto Torres in bocca al lupo a tutti i partecipanti

(451)

Lascia un commento