RALLY ITALIA-SARDEGNA VINCE HANNINEN. Fotocronaca di GianFranco Fine

Il finlandese HANNINEN si aggiudica la gara sarda,valida per il campionato IRC, davanti ad Andreucci e Kopecky.

Dopo due giorni di dura competizione, erano 44 gli equipaggi iscritti al Rally Italia-Sardegna, ma solamente 21 hanno concluso gara, a salire per primo sulla pedana del Molo Vecchio di Porto Cervo,  è stato l’equipaggio finlandese Hanninen-Markkula, (Skoda Fabia ), che ha concluso la prova in 2h 31’28”6, davanti agli italiani Andreucci-Andreussi (Peugeot 207) a 35”6 dai vincitori.
A completare il podio ancora una Skoda Fabia, quella dell’equipaggio della Repubblica Ceca Kopecky-Stary che ha completato il percorso con un distacco di 38”2 dal vittorioso compagno di scuderia e a poco più di due secondi dal portacolori della Peugeot Italia.
Paolo Andreucci aveva chiuso al comando il primo giorno di gara dominando nelle inedite prove speciali di Monte Grighine e Gonnosnò nell’oristanese, e in Gallura in quella di Monte Lerno, ormai diventata prova classica del mondiale che già da qualche anno si disputa nell’isola dei nuraghi.
Nella seconda e conclusiva giornata di gara una errata scelta di assetto ha fatto precipitare in terza posizione il pilota toscano lasciando il comando a Kris Meeke (Peugeot 207), che a seguito di un’uscita di strada, con conseguente ritiro, cedeva il comando fino al termine della gara ad Hanninen.
Primo tra i piloti sardi e quindicesimo nella classifica generale Giuseppe Dettori, che malgrado uno spettacolare incidente è riuscito a portare la sua Mitsubishi Lancer al traguardo di Porto Cervo in 32’58”2 dalla testa della corsa.
Da segnalare il sesto posto del finlandese Teemu Arminen, che su Subaru N14 si aggiudica matematicamente la vittoria nel Trofeo Rally Terra con due gare di anticipo.
Dopo la quinta gara Hanninen guida il campionato IRC con 42 punti, seguito da Kopecky 31, Wilks 25, Magalhaes 17 e Meeke 15.
La classifica costruttori vede in testa la Skoda con 80 punti,  Peugeot 46,  Ford 15,  Subaru 10 e Mitsubishi 8.

Gianfranco Fine

Il vincitore, Hanninen.

Ottima prestazione di Paolo Andreucci, secondo classificato.

Gara sfortunata per Kris Meeke, uscito di strada quando era al comando della gara.

Teemu Arminen fresco vincitore del Trofeo Rally Terra con due gare d'anticipo.

Teemu Arminen fresco vincitore del Trofeo Rally Terra con due gare d'anticipo.

La galleria completa può essere visonata nel sito www.rallyrace.it (435)

You must be logged in to post a comment Login