Romina e Giulietto

Un giorno accade

Un gruppo di giovani artisti alla ricerca di radici espressive……

Un gruppo di anziani alla ricerca di nuovi stimoli………

E un giorno si incontrano, e pensano : potremmo “miscelare” i nostri talenti e fare…? uhm…..! fare……? Cosa potremmo fare che sia nuovo, frizzante ma concreto???

 

<UN MUSICAL!!!>

La risposta venne all’unisono, quasi mandata da uno spirito propizio all’ormai folto gruppo di amici-artisti.

Ed allora via con la scrittura, due giovani innamorati (Gulietto e Romina), osteggiati dalla famiglia nobile di lei al contrario di quella popolana di lui, i progetti di fuga e di morte, le storie e le scorribande giovanili dei parenti più anziani, i litigi e le gazzarre tra i gruppi, la scoperta finale del titolo nobiliare anche degli altri e quindi gran finale del “vissero tutti felici e contenti”.

Che noia direbbe il lettore, sempre le stesse storie, che noia!

Ma se il lettore fosse stato presente al Teatro Civico di Sassari il 10 ottobre, altro che noia, avrebbe visto forse anche qualche “lacrima risaiola”.

Perchè  il segreto non stà tanto nel piatto finale quanto negli ingredienti.

E se gli ingredienti sono gli anziani di “Casa serena”, i giovani della “Poliss”, le canzoni di ieri ed oggi, il tutto amalgamato nel brodo della sagacità sassarese si può star sicuri del “botto”, altro che noia!

Ed erano da vedere le improvvisazioni sulle risse popolari, quasi da attori consumati, o le interpretazioni dei cantanti tra tensione ed emozione, ed il calore del coro, dei musicisti, degli assistenti, dei tecnici e dei registi.

Una serata ricca, che, salvo un adeguato rodaggio, meriterebbe davvero il poter calcare palcoscenici oltre quello cittadino, creando prospettive, impegni, motivi “per il futuro”!

Una serata di amicizia, solidarietà ed arte che forse è il modo, forse è il mezzo,  per uscire da questa crisi di soldi, questa crisi di moralità, questa crisi di solitudine, questa crisi di povertà vera di quei valori semplici ma profondi che starebbero alla base di una esistenza umana serena e compiuta.

Giuseppe Fadda, autore articolo

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

(600)

4 thoughts on “Romina e Giulietto”

Lascia un commento