Scaloppine di vitello con asparagi.

Scaloppine di vitello con asparagi.

  • 1 mazzo di asparagi (circa 800 g)
  • fesa di vitello a fettine g 400
  • burro g 50 
  • farina un cucchiaio
  • prezzemolo, vino bianco secco, sale, pepe q b 


Preparazione

  1. Mondate gli asparagi, raschiandoli ed eliminando la parte più legnosa dei gambi, lavateli e tagliate i gambi di sbieco. Poneteli a lessare in acqua leggermente salata, lasciandoli molto al dente. Scolateli e metteteli a sgocciolare su un doppio foglio di carta da cucina.
  2. Passate le fettine di vitello nella farina, poi con il batticarne, appiattitele, dando loro forma più regolare possibile. Mettete a riscaldare in una larga padella g 15 di burro nel quale farete rosolare bene la carne. Unite anche gli asparagi, tranne le punte che lascerete intere; salate, pepate e bagnate con un terzo di bicchiere di vino. Quando questo sarà evaporato, aggiungete nella padella il burro rimasto e, a fuoco vivace, lasciatelo sciogliere mescolandolo, in modo che si amalgami perfettamente al fondo di cottura che glasserà lievemente la carne.
  3. Sistemate le scaloppine in un piatto e servitele subito, cosparse con mezza cucchiaiata di prezzemolo finemente tritato, guarnite il piatto con le punte di asparagi,tenute da parte.

Ricetta tratta da Clelia in Cucina 

(437)

Lascia un commento