Sennori in bottiglia – e se fossero i bambini a vinificare?

vendemmia-300x200Vendemmiare, torchiare e imbottigliare per tenere vive le tradizioni e insegnare ai bambini le pratiche che, da sempre, a  conciliano l’uomo con la natura. È l’iniziativa “Sennori in… bottiglia”, progetto portato avanti dal Comune di Sennori con gli alunni e dell’Istituto comprensivo di Sennori e che ha visto i bambini delle classi II A e II B (guidati dalle maestre Giovanna Doro e Gavina Pisanu, con la supervisione della preside Ivana Camboni) cimentarsi nella produzione del vino, partecipando a tutte le fasi produttive. Tutto eseguito seguendo scrupolosamente i metodi tradizionali: dalla vendemmia alla pigiatura con fatta con i piedi, fino all’imbottigliamento e all’etichettatura (fase che avverrà al momento opportuno).

«La vendemmia e la produzione del vino fanno parte integrante della cultura e delle tradizioni di Sennori», spiega l’assessore alla Cultura, Nicola Sassu, «Il progetto nasce dal desiderio di far conoscere ai bambini, attraverso l’esperienza diretta, le varie fasi della vinificazione, come si faceva una volta».
Per realizzare questo progetto il Comune e la Scuola si sono avvalsi della professionalità e della disponibilità del produttore di vino Giorgio Fara, cha ha messo a disposizione la propria azienda vitivinicola situata in località Badde Pira. All’iniziativa hanno partecipato anche Salvatorica Mannu, nonna di un’alunna, che ha esposto ai bambini il procedimento in lingua sarda, e la fotografa Elena Cornalis, che con il suo lavoro ha documentato le varie fasi del progetto.
Le attività previste dall’iniziativa fanno riferimento a precisi obiettivi trasversali e multidisciplinari, validi sempre in tutte le fasi del lavoro: dalla vendemmia alla pigiatura, praticando la torchiatura, come si faceva una volta, e osservando la trasformazione del mosto in vino. Il progetto è stato sviluppato seguendo una precisa metodologia che ha previsto:
• Utilizzare una terminologia specifica, arricchendo il proprio vocabolario con nuovi termini sia in italiano sia in lingua sarda.
• Interagire in modo efficace in diverse situazioni comunicative, rispettando le regole condivise.
• Conoscere la parti della vite e le caratteristiche del grappolo.
• Conoscere le fasi della vinificazione e  dell’imbottigliamento
• Osservare e comprendere il funzionamento di strumenti usati per la vinificazione
• Usare correttamente semplici strumenti tecnologici: torchio, imbottigliatrice, mostimetro

(649)

You must be logged in to post a comment Login